A.D. 2018

Non c’è un inizio e non ci sarà una fine. Saperlo misurare non significa averlo conquistato. Mi auguro e Vi auguro di Cercare, e dopo aver trovato di Cercare ancora. Perché a Voi tutti che ho incontrato nel cammino di quest’anno devo prima di tutto ringraziare per quello che abbiamo condiviso e poi augurarVi quella bellissima inquietudine presente come luce negli occhi di chi cerca e mai si ferma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *