Anche in politica Masterchef

Un articolo di Sergio Fabbrini su IlSole24ore di domenica 7 aprile 2019, Le Ricette miracolose e la lezione Brexit, pone una serie riflessione circa il metodo utilizzato oggi dalla politica per risolvere problemi complessi. Scrive Fabbrini I problemi complessi non possono ricevere risposte semplici nè i danni prodotti da risposte semplici possono essere affrontati con ricette tradizionali. Il dramma in scena a Londra è una conferma dei guai che sono generati dai venditori di soluzioni semplici ai problemi dei cittadini. Ma quel dramma è anche la conferma che le conseguenze del semplicismo non si risolvono con il ricorso al tradizionalismo. Senza entrare nel merito delle condizioni economiche della GB dalla sua entrate nella UE alla sua potenziale uscita mi è sembrato utile una riflessione sulle successive parole, La Brexit ha generato un clima di incertezza con relativa sfiducia tra imprese e famiglie sul futuro del Paese. E senza fiducia, non si può crescere, sia economicamente che culturalmente. Eppure, i sempliciotti della campagna per l’uscita dall’Ue avevano sostenuto che quest’ultima avrebbe reso il Paese più ricco, che i soldi trasferiti a Bruxelles sarebbero stati più proficuamente utilizzati per rafforzare il sistema sanitario nazionale…….L’incertezza economica combinata con l’instabilità politica ha sempre condotto al declino. E così potrebbe avvenire anche in Italia, dove il semplicismo anti-Ue del governo sta minando la fiducia nell’economia e il tradizionalismo (di sinistra e destra) dell’opposizione sta preservando un sistema politico inadeguato a gestire l’interdipendenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *