CALCIO

Agente Insigne squalificato, dietro il provvedimento c’è Raiola. Nessuna firma falsa, ecco la motivazione

L’edizione odierna del Corriere del Mezzogiorno riferisce della notizia della squalifica per 4 mesi comminata dalla commissione agenti di calciatori della Figc ad Antonio Ottaiano, procuratore di Lorenzo e Roberto Insigne. Il quotidiano oggi in edicola chiarisce: “Non c’è alcuna firma falsificata, la motivazione adottata per tale provvedimento è: “Violazione di doveri di lealtà, correttezza …

Agente Insigne squalificato, dietro il provvedimento c’è Raiola. Nessuna firma falsa, ecco la motivazione Leggi altro »

Vai alla barra degli strumenti