Il nazionalismo tende verso est. Cause ed effetti.

Il nazionalismo è divenuto l’ideologia per la ricostruzione dell’identità nazionale in tutti i Paesi dell’Europa orientale (per non parlare dei Paesi balcanici che bussano alla porta dell’Ue). Naturalmente, il nazionalismo non è sparito dai Paesi occidentali. Quando il nazionalismo riemerge, è difficile stabilire dove potrà fermarsi. Per ora, sembra esprimere il rancore verso i due grandi Paesi dell’Europa continentale, Germania e Francia, accusati di disconoscere la dignità dei loro vicini. Quei due Paesi hanno le loro responsabilità, con i loro comportamenti da grande potenza non più giustificabili. Tuttavia, essi (con i loro difetti) sono attaccati anche perché rappresentano il perno del progetto anti-nazionalista dell’integrazione europea.

E’ uno stralcio di un articolo di Sergio Fabbrini “La politica può salvare l’economia europea” su IlSole24Ore a pagina 7.

Una riflessione forse è arrivata il momento di farla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *