L’elogio della bocciatura

Ho ascoltato Rondoni a Radio24; si rifletteva sull’inizio dell’anno scolastico facendo i complimenti soprattutto ai bocciati che si sono ripresentati con coraggio e senza vergogna del fallimento. Facciamo riconoscere ai giovani i loro limiti e fallimenti e avranno coraggio e determinazione per affrontare la Vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *