Limiti per il regime sostitutivo

divieto a ‘convertire’ i lavoratori dipendenti in autonomi destinato a tutti coloro che, nei due anni precedenti l’entrata in vigore della manovra, hanno percepito redditi da lavoro dipendente.

L’allargamento della platea dei contribuenti che possono rientrare nel regime sostitutivo si arricchisce di vincoli

http://www.finanza.com/Finanza/Notizie_Italia/Italia/notizia/Meglio_lavoratore_autonomo_che_dipendente__Partite_Iva_con_-498546

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *