Recovery Fund

Questa tabella pubblicata oggi su IlSole24ore evidenzia che i Paesi che hanno deciso non chiederanno prestiti. Mario Draghi aveva dettato una linea, Bond Europei; così si metterà in moto un’Europa a due velocità. Spero adesso per le future generazioni che i prestiti richiesti saranno destinati a infrastrutture e soprattutto che il debito da pubblico diventi privato, come in altri stati, al fine di non sprecare fondi e destinarli solo a chi crea economie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *